TANTE NOVITA’ ALL’INSEGNA DELLA QUALITA’

Un vero melting pot il programma che aspetta il pubblico della ViniMilo 2017. Intorno al focus sempre acceso sul vino, un gran numero di attività coinvolgerà infatti i visitatori della ormai storica manifestazione che prenderà il via il 25 agosto alle ore 17 presso l’Azienda Barone di Villagrande con la presentazione alla stampa, per concludersi il 10 settembre. L’obiettivo della prossima edizione è un restyling che, con la formula di eventi-laboratorio, accenda i riflettori su aspetti del vino e del cibo spesso tralasciati: la qualità piuttosto che la quantità, le tradizioni invece che le massificazioni, le produzioni piccole più che le intensive.

Innanzitutto questa edizione non si svolgerà solamente nel centro urbano ma sarà ospitata anche nelle cantine di Milo e saranno proprio i produttori milesi i tutor dei vari momenti culturali.

Gli eventi più significativi della ViniMilo 2017:

Apre il fitto carnet di appuntamenti l’ormai consueto “Gran Galà della ViniMilo” arrivato alla 4a edizione. L’Osteria i 4 Archi di Milo quest’anno ospita il ristorante dell’Hotel Eolian di Capo Milazzo. Insieme ci condurranno alla scoperta dei sapori tradizionali in abbinamento con le cantine emergenti del territorio etneo.

 “Etna Bianco (è) Superiore”, una serata rigorosamente in bianco. Ci sono diverse uve bianche nei vigneti dell’Etna ma solamente il Carricante di Milo può fregiarsi della denominazione “Superiore”. L’incontro metterà a confronto non solo i territori ma anche le cultivar.

“Straordinario”, cibo da strada “fuori dal comune”. In cantina dal Barone di Villagrande, 15 chef, 15 produttori di cibi d’eccellenza da tutta la Sicilia, 15 cantine del territorio etneo daranno vita ad una grande festa di creatività e tradizione.

 “L’Etna e i territori dei grandi Bianchi ”, un momento di riflessione sulle potenzialità del vigneto etneo, una piacevole degustazione che sarà rigorosa dal punto di vista tecnico, ma nello stesso tempo giocosa e ricca di spunti per valutare il futuro dei vini prodotti con il Carricante.

“I vini vulcanici”, una passerella importante dei vini prodotti nelle aeree vulcaniche dell’Italia. I “terroir”, le peculiarità minerali dei vari suoli, le caratteristiche ampelografiche, i vitigni autoctoni e la sapienza del fare che ogni ambiente ha sviluppato, saranno “degustati” alla ricerca dei caratteri comuni e di ciò che rende unici questi vini.

“Etna 10 anni fa”, una degustazione guidata dei vini etnei provenienti dalla vendemmia 2007 e prodotti esclusivamente con i vitigni autoctoni dell’Etna: Carricante, Minnella, Vesparola, Grecanico, Nerello Mascalese e Nerello Cappuccio.

L’Enoteca letteraria con laboratori e degustazioni guidate sarà ospitata in un ambiente rilassato e accogliente dove si potranno trascorrere serate piacevoli tra libri, chiacchiere, calici, cibo di qualità e jazz.

Seminari, work shop, incontri su biodiversità e nuove frontiere della viticoltura, cui parteciperanno docenti, ricercatori ed esperti del settore, faranno da cornice alla ViniMilo. L’attenzione   sarà focalizzata sulla viticoltura etnea tra innovazione e tradizione, sulle Strade del vino come strumento di promozione per il vigneto Italia, sui nodi  problematici  di marchio, etichetta  e marketing nella diffusione delle eccellenze agroalimentari siciliane.

Un percorso di cibo di strada isolano, che si snoderà per le vie di Milo, animerà le serate dei due weekend di settembre.

E per la prima volta, su tutta la manifestazione saranno costantemente accesi i riflettori dei social  perché i fan non  perdano neanche un attimo della Vinimilo 2017, con news, cronache e aggiornamenti: basta cercare ViniMilo su Facebook, Instagram, Twitter e You Tube.

Ecco la brochure dell’evento programma PDF

Qui di seguito la gallery dell’evento

No Images.
Please upload images in images manager section. Click on Manage Images button on the right side of the gallery settings.
Please make sure that you didn't enabled option: Images of the Current Gallery. Option should have Show value to show images.

Luciano Blancato

Luciano Blancato

Classe ’81. Vivo in Sicilia e nella vita sono un IT Manager. Tra le mie passioni vi sono internet e il viaggiare, per questi motivi da qualche tempo sono stato definito anche Travel Blogger, influencer e fotografo.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.