Siete pronti per un viaggio nel tempo? Dall’archeologia ai borghi più belli d’Italia, alle tradizioni secolari, alle ricostruzioni storiche, al folklore, fino alle città moderne dalle significative architetture. In Abruzzo Open Day Summer tutto si propone come racconto attivo, come un’indimenticabile esperienza da vivere con gli amici e in famiglia.
L’AVVENTURA DI UN POVERO CRISTIANO
Il 26 e il 29 maggio vi aspetta a L’Aquila “L’Avventura di un povero cristiano”, allestimento originale dell’opera di Ignazio Silone, scrittore di origini abruzzesi che ha saputo rappresentare e raccontare questa terra nelle sue espressioni più primitive e arcaiche. La figura di Celestino V è tornata alla ribalta negli ultimi anni a seguito della decisione di Papa Benedetto di allontanarsi dal soglio pontificio pur ancora in vita. http://bit.ly/2pwnktb

ALLA SCOPERTA DEI CUNICOLI DI CLAUDIO
Volete visitare una delle più grandi opere idrauliche del mondo antico? Venite a scoprire i Cunicoli di Claudio, sul corso del fiume Liri a Capistrello. Un’opera mastodontica, narrata da Plinio il Vecchio. In due giornate, sabato 27 maggio e sabato 3 giugno, si partirà dal Parco archeologico dell’Emissario a Capistrello, con una visita guidata alla cascata dell’Emissario, alla ex centrale del Principe Torlonia e alle grotte delle Concarelle. Dopo un pranzo con prodotti tipici locali, si proseguirà con la visita guidata alla discenderia della Macchina, un tunnel che scendendo per 80 metri in profondità si connette al collettore centrale, che fa defluire l’acqua dal bacino del Fucino al fiume Liri. http://bit.ly/2riHPsd

MARSICA. OPEN ARCHAEOLOGY – PARTE II
Una mostra particolare quella che sarà allestita ad Avezzano, all’interno di Palazzo Torlonia, dal 27 maggio al 4 giugno. Marsica, Open Archeology (Parte II), ripercorre la presenza dell’uomo nella Marsica e lungo la riva del lago Fucino nel corso dei millenni. Verranno ricostruiti ambienti della vita quotidiana del passato ed esposti alcuni pregevoli manufatti archeologici rappresentativi dell’area. http://bit.ly/2q2foOZ

L’AVVENTURA DI UN POVERO CRISTIANO
La figura di Celestino V, il Papa del “gran rifiuto”, eremita a Sulmona e incoronato Papa a L’Aquila, raccontata in uno spettacolo teatrale sul testo “L’avventura di un povero cristiano” di Ignazio Silone. La messa in scena il 27 maggio, nella cattedrale di Avezzano, a opera del Teatro Lanciavicchio in collaborazione con Teatri d’Abruzzo, rappresenta un significativo momento di narrazione di un territorio: attraverso il legame creato tra letteratura, teatro e maestranze artistiche locali, sarà restituita una visione del presente di questo Abruzzo interno, non sempre percepito nella sua complessità e nelle sue potenzialità. http://bit.ly/2rrbfDO

METAMORFOSI 2017
Vi piace la Land Art? Allora non potete perdervi questa esperienza, interamente dedicata alle metamorfosi di Ovidio. L’acquedotto medioevale di Sulmona sarà il palcoscenico naturale di una suggestiva installazione fotopittorica del duo Monticelli & Pagone, declinata sulla ricerca e rivisitazione dei miti delle Metamorfosi del poeta latino. 15 lunette delle 21 arcate dell’acquedotto saranno lo spazio architettonico ideale per una rappresentazione di 15 miti ovidiani delle Metamorfosi. L’opera potrà essere ammirata sia dalla piazza Garibaldi sia dal corso soprastante. Dal 27 maggio al 4 giugno. http://bit.ly/2rlxtrD

CANTIERI APERTI – ARTE MUSICA E DANZA, PASSEGGIATA MUSICALE TRA CORTILI, PALAZZI E CASTELLI AQUILANI
Arte musica e danza tra cantieri e monumenti di L’Aquila. Una serie di rappresentazioni artistiche itineranti vi accompagnerà il 28 maggio in un suggestivo percorso tra palazzi storici, castelli e cortili. Nel pomeriggio Castello Rivera vi aprirà le porte per il concerto dell’Orchestra d’Archi e Solisti, diretta dal Maestro Spezza, accompagnati da professionisti dell’Accademia Nazionale Danza e dal corpo di ballo del Centro Danza Art Nouveau. http://bit.ly/2q2A7UU

LA VALLE DELLE METAMORFOSI OVIDIANE
Una giornata all’insegna della natura e della cultura? Si tratta di un percorso misto, a piedi e con gli asinelli, nello splendido paesaggio della Val Fondillo, per rivivere alcune metamorfosi cantate da Ovidio. L’escursione terminerà con un buffet sull’erba, a seguito del quale il professor Luigi Miraglia introdurrà alla celebrazione di Ovidio. Il coro Tyrtarion del Campus mondiale dell’Umanesimo canterà in metrica suggestivi versi delle poesie
del poeta latino, mentre le Corali locali concluderanno l’iniziativa riportandoci al tempo di oggi. Il 28 maggio a Opi (Aq).
http://bit.ly/2rfAeNK

ALLA FONTE DELL’AMORE
Una proposta di “Teatro sensoriale” che ripercorre poeticamente i luoghi d’Acqua cari ad Ovidio: gli spettatori assisteranno alla performance completamente bendati e saranno guidar alla riscoperta di tutti gli altri sensi, nel corso di tutto lo spettacolo. Il 28 maggio a Sulmona (AQ). http://bit.ly/2podkUl

VIAGGIO IN ITALIA: AMBROGIO SPARAGNA IN CONCERTO, OMAGGIO AD ALPARIZIO PALMA
Un viaggio nella tradizione musicale italiana, accompagnati da Ambrogio Sparagna, tra i maggiori rappresentanti della nostra musica popolare, e dalla straordinaria presenza di Mimmo Locasciulli. In questo “Viaggio in Italia” esplorerete la tradizione musicale attraverso brani originali composti da Sparagna che, accompagnato da una piccola orchestra di strumenti, vi guiderà lungo questo itinerario, tra serenate, ballate, ninne nanne, tarantelle d’amore, ritmi frenetici e saltarelli, coinvolgendovi e facendovi “camminare” insieme a lui sulla musica. Il 28 maggio a Penne (Pe). http://bit.ly/2qqxfzj

OVIDIO REVISITED
È una delle iniziative delle celebrazioni ovidiane in Valle Peligna, che prevede incontri, workshop, letture dai libri X-XI delle Metamorfosi con intermezzi musicali scelti dall’opera Orfeo di Claudio Monteverdi, una mostra sulla vita e i luoghi di Ovidio anche in versione multimediale, esibizioni di bande locali, escursioni, visite guidate e stand enogastronomici. Dal 30 al 31 maggio a Introdacqua (Aq). http://bit.ly/2pNuqHH

XVIII FESTIVAL INTERNAZIONALE BANDE MUSICALI E MAJORETTES
Il Festival Internazionale delle Bande Musicali, unico nel suo genere in tutta Italia, è un grande evento che coinvolge circa 3000 persone, tra musicisti, ballerine e accompagnatori, che sfileranno in costume tipico e si esibiranno nel centro Storico di Giulianova e sul Lungomare della città, in meravigliosi caroselli di suoni e colori. L’evento vanta numerosi riconoscimenti, tra i più importanti il “Premio di Rappresentanza del Presidente della Repubblica” assegnato alla prima banda classificata. Dal 31 Maggio al 4 Giugno. http://bit.ly/2qXj4oa

A-PREZZA LA PRIMAVERA: LETTURE E MUSICA IN TERRAZZA
Il 1 e il 2 giugno a Prezza (Aq), due appuntamenti con la cultura: le presentazioni del volume “La tradizione al tempo di Facebook” di Lia Giancristofaro, con una particolare attenzione al tema del “Costume popolare abruzzese” e dell’opera “La vita è un ballo fuori tempo” di Andrea Scanzi, in un colloquio tra l’autore e la giornalista Maria Antonietta Spadorcia. Per l’occasione saranno lette pagine tratte dalle “Metamorfosi” di Ovidio. Le letture saranno accompagnate da esibizioni musicali. http://bit.ly/2qoqluA

PROFUMI E COLORI DEL BORGO – SPOLTORE 2017
Volete unirti a una grande festa, a pochi chilometri dalle meravigliose spiagge dorate di Pescara e Montesilvano? Vi aspettiamo il 1 giugno a Spoltore, dove potrete assistere alla Sfilata dei ‘Pulgenella abruzzesi’ e degli abiti storici, ai cooking show e alle degustazioni dell’Istituto Alberghiero Ipssar ‘De Cecco’ di Pescara, al ‘Tour dei Borghi sotto le Stelle’, un viaggio alla luce delle candele per scoprire le bellezze spoltoresi come la Cripta della Chiesa di San Panfilo con il suo ossario, le piazze Largo San Giovanni e D’Albenzio, il Convento del ‘500 di San Panfilo Fuori le Mura. L’evento culminerà con degustazione di prodotti tipici e musica. http://bit.ly/2pF9Dtx

BALL E SONE. FESTIVAL DEL SALTARELLO
Impossibile non farsi trascinare dai ritmi delle musiche e dei balli tradizionali abruzzesi, che saranno protagonisti del Festival del Saltarello, ballo simbolo dell’Abruzzo: era la tradizionale musica del “dopo lavoro” del mondo contadino e pastorale, suonata con l’organetto e la zampogna. Ball e Sone vi farà scoprire la bellezza di questi ritmi e delle tradizioni ad essi legate. Le esibizione di gruppi folk nazionali si concluderanno con l’appuntamento clou della manifestazione: il concerto evento dell’Orchestra Popolare del Saltarello con l’Orchestra della Notte della Taranta. A Teramo, dal 1 al 3 giugno. http://bit.ly/2qri6PO

62° MAGGIOLATA ABRUZZESE
Come ogni anno, si rinnova a Raiano la più antica festa contadina abruzzese, La Maggiolata, detta anche “Festa della Ciliegia”. La giornata più importante è quella di domenica 4 giugno, con la sfilata dei carri allegorici realizzati con antiche tecniche e materiali poveri e naturali, come la canna e rami di arbusti. In questa giornata confluiscono i maggiori gruppi del folklore abruzzese e delle regioni limitrofe. E ancora mostre d’arte, convegni e degustazioni delle famose ciliegie di Raiano. Dal 2 al 4 giugno. http://bit.ly/2q6tEIi

MODUS VIVENDI… A SPASSO NEL TEMPO A CORFINIO
Vi siete sempre chiesti come vivevano i popoli italici nel primo secolo a.c.? Allora dovete partecipare a questa rievocazione concentrata sul periodo storico in cui CORFINIUM era la capitale dei popoli Italici, durante la guerra sociale (91-81 a.c.). Attraverso visite guidate nelle aree archeologiche e alla fonte di S. Ippolito, laboratori di archeologia sperimentale e spettacoli teatrali, sarete immersi in un’esperienza unica, suggestiva e…Bimillenaria! Dal 2 al 4 giugno. http://bit.ly/2q8Dp6Y

NEC SINE NEC CONTRA
A San Benedetto dei Marsi (Aq) si rinnova la rievocazione storica della guerra sociale, con focus sui principali monumenti di epoca romana: Morroni, Domus, Anfiteatro. Il corteo parte dalla Domus romana, dove fervono i preparativi per la cerimonia nuziale. I figuranti in armatura marsa (cardiophylax) e sannita (trilobata) si recano ai Morroni per il giuramento tra Poppedio Silone e Gavio Papio. Il corteo termina nell’anfiteatro dove si svolgono la cerimonia e la gara di tiro con l’arco. Il 3 giugno. http://bit.ly/2pB0CNi

ANTONIO D’ACCHILLE. LE FANTASTICHE METAMORFOSI DI OVIDIO
Concedetevi una grande personale dedicata al Maestro Antonio D’Acchille, con un focus sulla produzione ispirata ai miti narrati nelle Metamorfosi di Ovidio, ospitata in un luogo simbolo della città di Sulmona, il Palazzo dell’Annunziata. L’evento si inserisce all’interno del progetto multimediale e multiculturale “Metamorphosis. Beyond the Shape”, che si propone di celebrare il bimillenario della morte del poeta attraverso l’espressione artistica contemporanea, la rivisitazione e interpretazione dei suoi versi secondo differenti approcci e linguaggi. Dal 3 Giugno al 3 Luglio. http://bit.ly/2pBFGGd

SKETCHCRAWL NELL’AREA VESTINA
Vi piace dipingere con gli acquerelli? Allora potete cimentarvi nello Sketchcrawl (pittura lenta), insieme agli acquerellisti che, percorrendo i suggestivi luoghi di Penne e Farindola, dipingeranno gli scorci, i panorami, i momenti salienti del Time4You Festival. Ciascun partecipante lascerà in dono un acquerello, per costruire un reportage completo. Se volete partecipare, armatevi di pennelli e acquerelli e venite a Penne e a Farindola dal 2 al 3 giugno. http://bit.ly/2qbkKaI

IGNAZIO SILONE NEI TEATRI DEI MARSI
Rappresentazione, nell’ambito del Premio Hombres, de “Il Principe”, sulle vicende del Lago Fucino, e dell’opera musicale originale “L’avventura di un povero cristiano” di Ignazio Silone. Gli spettacoli, prodotti da due storiche istituzioni culturali della Marsica – Teatro Lanciavicchio e Harmonia Novissima – restituiscono una visione contemporanea dell’Abruzzo interno, non sempre percepito nella sua complessità e nelle sue potenzialità espressive.Il 2 e il 3 giugno a Pescina (Aq). http://bit.ly/2pQ4xqw

DAI TRABOCCHI AL MEDITERRANEO
Questa esperienza propone un viaggio nello spazio e nel tempo per raccontare le radici e il presente della Terra dei Trabocchi, seguendo le rotte e le storie che raccontano il Mediterraneo. Un viaggio, quello proposto da questo spettacolo, che ricomprende mondi e parole di questo mare nostro. Testimonial d’eccezione dell’evento sarà Lino Guanciale, protagonista tra l’altro della serie poliziesca-fantastica “La porta rossa”. Il 3 giugno a Casalbordino (Ch). http://bit.ly/2pOP9dg

TRANSUMANZE – DORALINDA E LE MUSE OVINE
Una favola magica dedicata alla bellezza creata col sapere delle mani: l’arte della tessitura. Doralinda e le muse ovine è uno spettacolo teatrale che racconta le vicende di Doralinda e del suo un viaggio avventuroso dalla Majella al Gran Sasso in cerca delle pecore magiche, per salvare il suo paese e l’arte della tessitura dall’oblio. Questa favola, ambientata in una montagna mitica e incontaminata, porta i segni dell’universalità e della contemporaneità. Sa parlare ai bambini con il linguaggio poetico di un viaggio avventuroso nella tradizione. Il 3 giugno a Castel del Monte (Aq). http://bit.ly/2qjCW4b

TRACCE DI FUTURO
Un evento dedicato ai viaggiatori alla ricerca di storia, natura, ruralità, convivialità e nuovi stili di vita sostenibili. Con “Tracce di Futuro”, la Marsica si racconta come territorio di sostenibilità e benessere, oltre che dell’arte e della cultura, con il suo patrimonio storico-artistico a ridosso di una natura intensa e affascinante, con i suoi semi e grani antichi, con i suoi momenti di arte e spettacolo. A Tagliacozzo (Aq), nel centro storico, nella pineta nel Chiostro del Convento di San Francesco, il 3 giugno. Esperienza su prenotazione e a pagamento. http://bit.ly/2r8xejG

MARSICA ARCHEOTREKKING
Un’esperienza di trekking per promuovere il sistema paesaggistico e archeologico marsicano: il Parco Archeologico di Alba Fucens, antica colonia romana; l’Antico santuario di Angizia, divinità venerata dal popolo Marso; i Cunicoli di Claudio, la più vasta opera di ingegneria idraulica realizzata in epoca romana per regimentare le acque del Lago Fucino. Incontrerete ambienti naturali, paesaggi mozzafiato, per conoscere nuovi luoghi, ricchi di storia e cultura. Il 3 e 4 giugno ad Alba Fucens (Aq). http://bit.ly/2rb5huk

VIDEOMAPPING OVIDIANO
La poesia di Ovidio sarà tutta da vedere! Gli aspetti narrativi più coinvolgenti di un mito tratto dalle Metamorfosi, saranno reinterpretati, sceneggiati e tradotti in videomapping e proiettate sulla facciata del Palazzo storico sede del Liceo classico ‘Ovidio’, in Piazza XX Settembre a Sulmona (Aq). Il 4 giugno.
http://bit.ly/2r8yVgV

TALK SHOW CON ROBERTO VECCHIONI
“La vita che si ama” è l’ultimo lavoro multimediale di Roberto Vecchioni. Il cantautore milanese, paroliere, scrittore, poeta, insegnante e attore, presenterà ad Atri (Te) il 4 giugno la sua ultima opera, composta da libro e cd di canzoni, parlandone a 360 gradi in un incontro condotto dall’attore e regista Pino Strabioli. http://bit.ly/2rl6lZ4

FOTO SOSPESE CANSANO
Un evento dedicato allo scambio e alla condivisione di fotografie, rivolto a tutti: fotoamatori, professionisti o semplici curiosi. Partecipare a “Foto sospese” è semplice! Basta stampare le proprie immagini preferite, scrivere una dedica sul retro e inviarle agli organizzatori. Nella serata del 2 giugno le fotografie saranno appese con fili e mollette da bucato per le vie del centro storico di Cansano (Aq); i visitatori potranno scegliere una foto da portare a casa e lasciare, eventualmente, un proprio scatto. Su prenotazione sarà possibile partecipare a un laboratorio fotografico e alla visita guidata del centro storico. http://bit.ly/2qM32h1

I CASTELLI DELL’AVENTINO – VIAGGIO TRA STORIA, NATURA E GASTRONOMIA
Vi piacerebbe perdervi tra castelli, cieli stellati, natura incontaminata e prelibatezze locali? Allora concedetevi un tour esperienziale unico, ideato anche per le famiglie. Le Terre del Sangro Aventino con la loro natura così incontaminata e coinvolgente, sono tra i paesaggi più suggestivi d’Abruzzo. Venite a scoprirne la storia e la geologia, tra rocche medievali e stalattiti, a cenare sotto cieli stellati, tra le mura di famosi castelli, e a veder rivivere fossili di organismi ormai estinti in un Sangro–Aventino ricco di tradizioni, emozioni e colori. Dal 2 al 4 giugno http://bit.ly/2qqApmC

IN E-BIKE ALLA SCOPERTA DELL’ANTICA CITTÀ DI ALBA FUCENS
Una passeggiata adatta ad appassionati di archeologia e natura, aperta a e-bikers di ogni livello. Si parte in bici elettrica da Scurcola Marsicana, verso i Piani Palentini alla volta di Alba Fucens, toccando anche Magliano dei Marsi; si rientra poi a Scurcola, per gustare un pranzo tipico presso la Locanda Incantata. Il 3 giugno. http://bit.ly/2qn1uJ9

CORSO DI INTRODUZIONE ALLA TESSITURA DEGLI ARAZZI
Nelle diverse giornate del Time4You festival, si svolgeranno corsi di avvicinamento alla tecnica di tessitura degli Arazzi, affrontando le varie fasi di produzione. I partecipanti potranno inoltre provare le loro abilità al telaio. Durante una sessione, un fotografo professionista realizzerà un servizio da cui sarà ricavato un book dell’evento. A Penne, dal 27 maggio al 2 giugno. http://bit.ly/2qnQATl

MAGIE DI PRIMAVERA NELLA VALLE PORCLANETA
Un’esperienza nella storia, percorrendo il cammino tracciato dagli antichi briganti, visitando borghi e la chiesa di Santa Maria in Valle Porclaneta, gioiello di spiritualità e architettura. Il percorso si snoda su un segmento del “Cammino dei Briganti” e attraversa il borgo di Rosciolo de’ Marsi, piccolo gioiello di arte medievale, la splendida chiesa di Santa Maria in Valle Porclaneta, capolavoro di arte romanica con influenze di orientali e bizantine, l’antico borgo di Cartore, recentemente ristrutturato. I partecipanti potranno vivere un’avventura preziosa, ricca di momenti di approfondimento sulle meraviglie e sulle biodiversità naturali, grazie anche alla presenza di un esperto di botanica. Il 2 giugno. http://bit.ly/2pF9GWd

TERRA D’ARTE – CORSO DI CERAMICA
d’arte e in oggetti di uso e arredo, dalla preistoria ad oggi. Teatro di questa esperienza sarà la bottega artigianale che ha sede nel “Palazzo delle Arti e mestieri” nel centro storico di Penne nei pressi dei Portici Salconio, antico
convento di suore dell’ordine Gerosolomitane e poi antichissima e prestigiosa “Scuola d’arte” in un contesto ambientale unico, integrato con altre associazioni e laboratori artistici presenti nell’antico edificio. Il 2 giugno.
http://bit.ly/2rltMlI

TERRE D’ARTE – LABORATORIO DI CERAMICA
Vuoi esprimere le tue capacità artistiche e creative attraverso la ceramica? Impara a manipolarla, tornirla e dipingerla nel Laboratorio di ceramica, inserito nel Time4you Festival di Penne. Il Laboratorio di ceramica nasce con l’intento di recuperare una tradizione molto antica a Penne e in tutta l’area Vestina. Dal 27 Maggio al 4 Giugno. http://bit.ly/2qqur5t

C’ERA UNA VOLTA – MOSTRA MERCATO DELL’ANTICO E DELLA TRADIZIONE
Le piazzette, le vie, i cortili, le cantine: tutto il borgo di Campana, frazione di Fagnano Alto (Aq) il 3 giugno sarà la cornice di questa mostra-mercato che vi farà riscoprire oggetti e attività di altri tempi, secondo le tradizioni locali. Vi aspettano laboratori di cucina per imparare a fare la pasta alla chitarra (La storia attraverso la cucina), una sfilata di abiti tradizionali d’epoca (La storia attraverso i costumi), una mostra di fotografia (La storia attraverso le immagini), un concorso di cesteria (La storia attraverso le arti), un laboratorio per decorare biscotti dedicato ai bambini, che saranno coinvolti anche in altre attività di intrattenimento, e ancora giri in carrozza lungo il fiume. http://bit.ly/2qqGOOI

L’ESTATE NELL’AIA DEI MUSEI
Due mostre, “Istinto e Ragione” e “Contagi. Visioni e Forma”, e alcuni eventi archeologici confermano l’Aia dei Musei ad Avezzano (Aq) come centro culturale permanente. La mostra “Istinto e Ragione” riflette una profonda ricerca sull’animo umano, è una mostra con opere che rappresentano la nostra terra, realizzate sperimentando varie tecniche artistiche. La mostra “Contagi. Visioni e Forma” presenta una collezione di opere dove la materia in sé si alleggerisce liberandosi in spazi nuovi, in corpi in movimento, slanciati anche nella loro apparente immobilità. Le opere sono rese uniche e irripetibili da lavorazioni di taglio, unione, collage e destrutturazione. Dal 28 maggio al 2 giugno. http://bit.ly/2pESD73

VOLA VOLA DAY
IL 3 giugno a Pescara, nelle splendide sale del Museo delle Genti d’Abruzzo, si terrà il Vola Vola Day, un evento che segue la pista del Behance Portfolio Review (12/13 maggio) e che metterà in contatto i digital artist e i comunicatori abruzzesi con quelli provenienti da Cracovia e Copenaghen, città direttamente collegate con Pescara attraverso le rotte Ryanair. Uniti in un’esposizione digitale a più mani, i creativi coinvolti daranno vita a un’esposizione ispirata al tema della porta. Porta verso il futuro e Porta verso l’integrazione. http://bit.ly/2qqYqdu

IL NARCISO, LA MONTAGNA E DINTORNI
Vorreste immergervi nella grande festa dei popoli dell’Altopiano delle Rocche che celebrano l’arrivo della bella stagione? Allora vi aspettiamo alla Festa del Narciso, nata nel 1947 e intitolata al fiore che cresce copioso nei i mesi di maggio e giugno nei territori dell’Altopiano. Potrete vivere rievocazioni delle tradizioni storiche (Festa della Primavera, Ovindoli 27/28 maggio), teatro itinerante (Rocca di Celano e di Alba Fucens 28 maggio/4 giugno), viaggi nella natura (escursioni lungo il Fiume Aterno, Fontecchio 2 giugno), trekking notturno sul Monte Velino (2 giugno), escursioni alla scoperta delle fioriture del periodo (Rocca di Cambio, 3 giugno) ed esperienze in grotta (alla scoperta dell’ambiente ipogeo della Grotta di Pietrasecca, Carsoli 4 giugno). http://bit.ly/2qRAxin

VIVERE LA VALLELONGA
Il 3 giugno la Proloco di Collelongo organizza una serie di visite guidate alle maggiori attrazioni storiche e archeologiche della Vallelonga: dall’inghiottitoio lacustre della Petogna, con il santuario del Dio Fucino, alla città-santuario di Anxa, fino all’area di culto e alle mura dell’acropoli; dalla grotta Continenza di Trasacco alle testimonianze funerarie romane della basilica dei Santi Cesidio e Rufino; dal vicus italico-romano di Amplero, fino al Museo di Palazzo Botticelli a Collelongo, oltre al vicus italico-romano e all’acropoli di Castelluccio (Colle Antonitto) di Villavallelonga. http://bit.ly/2pWBIIn

TIME 4U FESTIVAL – XXXIX EDIZIONE PREMIO INTERNAZIONALE DI NARRATIVA “CITTÀ DI PENNE – MOSCA”
La Cerimonia del 39° Premio Internazionale di Narrativa “Città di Penne-Mosca” sarà resa speciale dalla partecipazione della delegazione russa, presieduta da S.E. E. Sidorov, ex ministro della cultura della Federazione Russa. Quest’anno sono stati selezionati due recenti e importanti romanzi legati al tema “letteratura e
alimentazione”. Si tratta di “Il banchetto di nozze e altri sapori” di Carmine Abate, Mondadori, e “Ricette di famiglia” di Roberto Barbolini, Garzanti. Premio per la Poesia a Giuseppe Rosato per tutta la sua produzione in lingua e in vernacolo.Non potrà mancare una presentazione di prodotti enogastronomici tipici, in tema con l’argomento di questa edizione. Il 1 giugno a Penne (Pe).
http://bit.ly/2qwEVQB

SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE
A Teatro con i giovani. Lo spettacolo “Sogno di una notte di mezza estate”, per la regia dell’associazione culturale “Les enfants rouges” è un adattamento teatrale della famosa opera di William Shakespeare.
Protagonisti della rappresentazione saranno gli allievi dell’Istituto Superiore “Adone Zoli” di Atri, che hanno partecipato al Laboratorio Teatrale organizzato dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Atri e dal Direttore artistico del Teatro Pino Strabioli. Il 2 giugno ad Atri (Te) http://bit.ly/2pLEdlz

TRANSUMANZA RABDOMANTICA
Una rassegna artistico-culturale ambientata nella splendida cornice del borgo di Santo Stefano di Sessanio (Aq). Rabdomantica vi accompagnerà lungo escursioni su sentieri e percorsi montani, vi coinvolgerà in laboratori di percussioni e canto e la sera vi intratterrà con spettacoli e concerti. Il 2 giugno: alle 9.30 escursioni; dalle 15.00 alle 19.00 laboratori di canto e percussioni con il Maestro Citarella; dalle 19.30 alle 23.30 spettacolo teatrale “Storia di Anna la pazza”. Il 3 giugno: alle 9.30 escursioni; dalle 10.00 alle 18.00 laboratori di canto e percussioni con il Maestro Citarella; dalle 21.00 parata tammurriata con i partecipanti al laboratorio; dalle 21.30 alle 24.00 lezione/concerto con Nando Citarella, Gabriella Aiello, Valerio Perla e i partecipanti al laboratorio. http://bit.ly/2pU33eR

PREMIO HOMBRES ITINERANTE – XIII EDIZIONE
Dedicata a Fontamara e Ignazio Silone, la XIII edizione del premio “Hombres Itinerante” per la poesia, la narrativa, il teatro, la fotografia e il giornalismo, approderà al centro siloniano di Pescina. Prima e dopo la cerimonia di premiazione, potrai godere di mostre, spettacoli teatrali, convegni e una splendida cena di comunità. Il 2 e il 3 giugno a Pescina (Aq). http://bit.ly/2rr6lXo
N.B: Scheda in aggiornamento. Per l’elenco completo delle esperienze si rimanda al sito www.opendayabruzzo.it

Luciano Blancato

Luciano Blancato

Catanese d'adozione ma siciliano DOC. Adoro viaggiare ✈, fotografare 📸 e condividere tutto quello che vedo sui miei canali social! Vivo in Sicilia e nella vita sono un Information Technology Manager 🖥. Il mio blog? Un posto diversi da tanti altri. Travel Blogger per necessità! 🙂 Influencer per gioco! 😀

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.